Diagnosi COVID-19

Home Diagnosi COVID-19

Tampone naso-faringeo per la diagnosi di COVID-19

L’unico autorizzato dalle autorità per la ricerca di tracce genetiche del Coronavirus

Il tampone naso-faringeo è un esame cruciale nella diagnosi di COVID-19 e l’unico autorizzato dalle autorità competenti per questo genere di procedura.

Si tratta di un esame che prevede il prelievo, da parte dell’operatore, di materiale biologico da naso e bocca in modo pratico, rapido, sicuro e non doloroso per il paziente. Il campione prelevato dovrà essere successivamente trasferito in laboratorio per la ricerca di tracce genetiche del virus nell’organismo. Il tampone naso-faringeo rappresenta un affidabile e fondamentale strumento di diagnosi del Coronavirus.

Come si esegue il prelievo

Si tratta di un semplice tampone naso-faringeo, non è un prelievo invasivo

Il campione viene prelevato da personale sanitario autorizzato, dal naso e dalla faringe usando un tampone.

Il tampone, una volta arrivato in laboratorio, viene sottoposto all’analisi molecolare che prevede l’estrazione degli acidi nucleici per la ricerca di sequenze genetiche specifiche per Coronavirus mediante metodica Reverse Real-Time PCR (rRT-PCR), secondo indicazioni WHO.

Chi può sottoporsi al tampone

L’esame tramite tampone naso-faringeo è trasversale, ossia tutti possono sottoporvisi in piena sicurezza.

È possibile eseguire il tampone presso i vostri laboratori in seguito al test sierologico?

Sì, è attualmente possibile svolgere presso i nostri laboratori sia il tampone molecolare che il test sierologico.

Gli altri test diagnostici per il COVID-19 disponibili

Oltre al tampone molecolare con quantificazione esatta della carica virale (tampone naso-faringeo), i laboratori Biomolecular Diagnostic effettuano anche gli altri i test per la diagnosi del Coronavirus: il test sierologico con quantificazione degli anticorpi IgA, IgG e IgM e il test antigenico rapido (tampone immediato).

  • Test sierologico con quantificazione degli anticorpi IgA, IgG e IgM: permette di ricercare e individuare la presenza degli anticorpi diretti contro il virus (le immunoglobuline di superficie prodotte a livello delle mucose respiratorie IgA; i marcatori di fase acuta IgM; gli anticorpi prodotti in genere a due settimane dal primo contatto, ossia gli IgM). Questo esame consente dunque di comprendere se il soggetto che si sottopone al test sia già entrato in contatto con il COVID-19.
  • Test antigenico rapido: conosciuto anche come tampone immediato, è uno screening che consente di identificare gli antigeni del virus SARS-CoV-2 tramite un tampone delle alte vie aeree (nasofaringeo/orofaringeo). I risultati si ottengono nell’arco di poche ore: in caso di test positivo, il soggetto dovrà sottoporsi al tampone molecolare con quantificazione esatta della carica virale.

Test di valutazione carica anticorpale post-vaccino COVID-19

I laboratori Biomolecular Diagnostic mettono ora a disposizione anche un test specifico mirato a valutare la carica anticorpale sviluppata a seguito della somministrazione del vaccino contro il COVID-19.

Il risultato del test, data la sua specificità, può confermare e attestare di aver sviluppato l’immunità al covid-19 dopo la somministrazione di qualsiasi tipo di vaccino.

Più in dettaglio, il kit Chorus SARS-CoV-2 “Neutralizing” Ab, allineato sul primo standard internazionale del WHO, consente sia la determinazione quantitativa degli anticorpi totali (IgG, IgM e IgA) anti-S1(RBD) SARS-CoV-2 nel siero umano sia quella della reazione immunitaria verso SARS-CoV-2 o verso il vaccino. Di fatto, l’esame fornisce quindi informazioni sullo stato immunitario di pazienti che hanno contratto la malattia ma anche di coloro che si sono sottoposti a vaccinazione.

I risultati del test Chorus SARS-CoV-2 “Neutralizing” Ab sono comparati con il test di riduzione di neutralizzazione delle placche (PRNT), considerato il “gold standard” per la rilevazione e la misurazione degli anticorpi in grado di neutralizzare i virus che causano molte patologie.

Il kit è estremamente affidabile, poiché vanta dati di sensibilità e specificità pari rispettivamente al 99,6% e al 99,8%.

Il test di valutazione carica anticorpale post-vaccino COVID-19 è un esame efficace perché permette la determinazione quantitativa degli anticorpi totali (IgG, IgM, IgA) anti-S1(RBD) SARS-CoV-2 virus. È inoltre pratico e conveniente perché proposto in un pratico dispositivo pronto all’uso e a singola determinazione.

Entra in contatto con i nostri laboratori per ricevere informazioni più dettagliate o per ordinarlo.

Come richiedere i test diagnostici per il COVID-19

È possibile richiedere di essere sottoposti ai test diagnostici COVID-19 attraverso prenotazione telefonica, al numero 055 570762, o via e-mail all’indirizzo info@biomoleculardiagnostic.com.

Richiedi più informazioni

Stai cercando maggiori informazioni? Contattaci Ora!