HPV vaginale

Home Ginecologia HPV vaginale

HPV TEST VAGINALE

Il carcinoma del collo dell’utero è il primo cancro a essere stato riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità totalmente riconducibile a un’infezione genitale da HPV (Human Papilloma Virus). Proprio per questo, lo screening primario basato sulla ricerca di HPV oncogeni è più efficace dello screening con Pap-test nel prevenire i tumori invasivi cervicali.

L’HPV test è un esame semplice ed indolore per lo screening primario del carcinoma della cervice uterina. Si tratta di un test molecolare che permette di rilevare la presenza di un’infezione da ceppi di Papilloma Virus Umano (ricercando il DNA del virus) ad alto e basso rischio oncogeno, cioè associati all’insorgenza di neoplasie.
Esso consiste in un prelievo endo ed esocervicale eseguiti rispettivamente attraverso l’utilizzo di un piccolo tampone e di una spatola.
HPV test è un test molecolare che permette di rilevare in maniera qualitativa la presenza del DNA di 13 ceppi di HPV ad alto e basso rischio oncogeno In caso di positività verrà eseguita una tipizzazione per l’individuazione dei ceppi responsabili dell’infezione.
La tipizzazione avviene tramite Real Time PCR, che permette di valutare l’espressione di un gene tramite l’amplificazione del DNA.
  • Si stima che circa l’80% delle donne sessualmente attive contragga l’infezione da HPV, con un picco di prevalenza nelle donne fino a 25 anni. Per questo motivo, nella fascia di età 25-30 anni è consigliato fare uno screening mediante Pap-test (screening primario) o test molecolari come l’HPV test
  • Rispetto al Pap-test, l’HPV test è una metodica più avanzata ed efficace nel ricercare HPV oncogeni.
  • Uno screening HPV aiuta a prevenire i tumori invasivi cervicali.

Stai cercando maggiori informazioni? Contattaci Ora!