Microlife

test-int-Microlife

Microlife: Il test più completo per il microbiota intestinale

La popolazione microbica dell’intestino, “Microbiota Intestinale” è costituita prevalentemente da batteri, oltre a funghi, parassiti e virus. Quando le comunità microbiche vivono in equilibrio, sia nei loro rapporti reciproci che nei confronti dell’ospite, si verifica una condizione definita di Eubiosi, che garantisce uno stato di benessere generale e gioca un ruolo fondamentale nella prevenzione di molte patologie.
I recenti lavori scientifici evidenziano infatti, che l’equilibrio dell’ecosistema intestinale si riflette sulla funzionalità del sistema nervoso centrale, dell’apparato cardiocircolatorio, del sistema immunitario, dell’apparato uro-genitale, di quello endocrino e di quello locomotore, ma soprattutto è imprescindibile per un corretto funzionamento dell’apparato digerente.

Microlife è un’analisi ad alto contenuto tecnologico che grazie al sequenziamento massivo di seconda generazione (NGS) caratterizza la flora batterica intestinale, fornendo indicazioni sullo stato di salute generale dell’individuo, del suo intestino e importanti spunti di approfondimento di tutte quelle che sono le correlazioni fisiopatologiche tra la popolazione microbica intestinale e i diversi organi e sistemi che con l’intestino comunicano costantemente (es. GUT-BRAIN AXIS, GUT-BONE AXIS etc.).
Lo studio del microbiota intestinale rappresenta quindi un prezioso e innovativo strumento per la comprensione delle basi eziopatogenetiche di malattie già conclamate, o presenti a livello subclinico.
La corretta caratterizzazione e interpretazione del microbiota consente di pianificare strategie terapeutiche e di prevenzione con un livello di personalizzazione ad oggi sconosciuto in medicina, che rispetta la genetica del paziente esaltandone i punti di forza e cercando di sopperire ai punti di debolezza, ma soprattutto mette a disposizione del clinico rivoluzionarie opzioni per sfruttare al meglio la sinergia tra la genetica dell’ospite e la genetica dei microrganismi. Infatti i microrganismi, se ben assortiti ed equilibrati tra di loro, costituiscono con l’individuo un consorzio positivo che riesce a stabilire salutari e durature relazioni simbiontiche, proteggendolo dalle malattie e aiutandolo a guarire quando queste siano già in atto.
L’analisi si effettua su campione fecale conservato nella provetta sterile fornita dal laboratorio, contenente al suo interno l’apposito liquido di conservazione. Per il prelievo seguire le istruzioni presenti all’interno del kit.

Stai cercando maggiori informazioni? Contattaci Ora!